Ferreira, è necessario investire sulla prevenzione delle catastrofi naturali

Rinforzare gli argini dei bacini idrici, stop a cementificazione

Redazione ANSA

STRASBURGO - "Il Fondo di Solidarietà deve continuare ad aiutare coloro che sono colpiti dalle catastrofi naturali ed è chiaro che per fare questo dobbiamo investire nella prevenzione di questi disastri e continuare a Investire nella protezione dagli incendi e dalle inondazioni e in generale dai rischi del cambiamento climatico, che vanno presi molto sul serio".

Così la commissaria Ue alla politica regionale, Elisa Ferreira, durante il suo intervento all'assemblea plenaria del Parlamento europeo durante il dibattito sulla catastrofi naturali. "La sola risposta alle emergenze non è la soluzione migliore e l'adeguamento non è un'opzione, la prevenzione è una necessità non un'azione volontaria, per esempio nel caso dei bacini idrici e di raccolta dell'acqua piovana vanno potenziati gli argini al più presto per evitare inondazioni. Dobbiamo anche limitare la cementificazione del suolo", ha aggiunto Ferreira.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."

Modifica consenso Cookie