Emilia-Romagna

Pd: green pass e verande per una Festa 'in sicurezza'

Al Parco Nord di Bologna dal 26 agosto al 12 settembre

Green pass per tutti i cinquemila volontari, impegnati su più turni, e necessario per accedere alla Festa, con controlli nelle sale dibattiti e nelle librerie. Poi un punto tamponi e un hub vaccinale. Ristoranti e incontri in spazi verandati. E anche se non si potrà ballare, si proverà a lanciare un messaggio al settore degli spettacoli con un'arena concerti con 250 posti seduti. Sono gli ingredienti con cui si avvia all'apertura la Festa nazionale dell'Unità, presentata a Parco Nord di Bologna, in programma dal 26 agosto al 12 settembre, "all'insegna della sicurezza". Saranno nove i ristoranti a gestione diretta, più 15 attività sempre legate al volontariato tra bar e punti ristoro "e una buona parte di ristoratori privati", ha spiegato Lele Roveri, responsabile della Festa dell'Unità provinciale. "Se l'anno scorso abbiamo avuto il 65% degli incassi rispetto all'anno precedente, quest'anno - ha detto - l'obiettivo è arrivare all'80% facendo un confronto col 2019".

"Tutti i partiti in Parlamento sono stati invitati. Sarà una festa plurale". È questo lo spirito della festa nazionale dell'Unità, al via il 26 agosto al Parco Nord di Bologna nelle parole di Stefano Vaccari, responsabile organizzazione nella segreteria nazionale del Pd. Nelle due sale dibattiti della Festa, una intitolata a Nilde Iotti, l'altra a Franco Marini, si alternerà una buona parte della squadra di Governo, ma anche esponenti delle istituzioni europee, da Frans Timmermans, a David Sassoli, a Paolo Gentiloni, al leader dei 5 Stelle Giuseppe Conte, a Maria Elena Boschi di Iv. Ma anche esponenti del centrodestra: la ministra Maria Stella Gelmini di Forza Italia, Galeazzo Bignami di FdI, Igor Iezzi della Lega. Momenti chiave saranno i due interventi del segretario Enrico Letta, l'1 settembre per l'apertura delle Agorà Democratiche, "il più grande processo di democrazia partecipativa che una forza politica abbia mai voluto concepire", ha detto Vaccari, e la manifestazione di chiusura, il 12. Tra i temi, la transizione ecologica, la legalità, la sanità, ma anche la situazione internazionale, con l'Afghanistan e un incontro sarà dedicato a Patrick Zaki. Il lavoro sarà invece al centro di un dibattito, il 29 agosto, tra il segretario Cgil Maurizio Landini e il ministro Andrea Orlando. Spazio anche a Romano Prodi, il 28 agosto e Walter Veltroni, il 5 settembre, mentre si sta preparando un tributo a Guglielmo Epifani.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie