Dal 27 al 29 maggio torna a Torino The Phair

Rassegna internazionale dedicata all'immagine, 50 espositori

Redazione ANSA TORINO

TORINO - Da venerdì 27 a domenica 29 maggio torna a Torino The Phair, rassegna internazionale dedicata all'immagine, per la sua terza edizione. The Phair è un neologismo che è un manifesto, sintesi di Photography e Fair, un appuntamento annuale che celebra il linguaggio della fotografia e le sue molteplici forme. Parteciperanno alla manifestazione gallerie italiane ed estere, alcune di esse impegnate nella realizzazione di inedite collaborazioni, che presenteranno progetti espositivi condivisi. "The Phair è una piattaforma di ricerca che riflette sulla funzione e sul ruolo dell'immagine in una società in trasformazione, incoraggiando il dialogo tra differenti visioni e prospettive - dice Roberto Casiraghi, ideatore con Paola Rampini della fiera - in quest'ottica prosegue il lavoro congiunto con enti e istituzioni cittadine per realizzare un programma di collaborazione e coesione con le realtà attive sul territorio che consolidi e arricchisca la settimana primaverile del contemporaneo dedicata all'immagine". L'evento si terrà, anche per la terza edizione, presso lo spazio del Padiglione 3 dell'ex centro fieristico di Torino Esposizioni, progettato da Ettore Sottsass senior nel 1938 con la collaborazione di Pier Luigi Nervi. L'area di quasi 4mila mq, che per oltre mezzo secolo è stata sede dei più importanti avvenimenti internazionali che si sono svolti a Torino, ospiterà con The Phair 50 espositori.
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie