ANSAcom

ANSAcom

Perdonanza: sul palco Gigi D'Alessio, Arisa e Clementino

Mostre ed eventi sparsi in città e concerto serale a Collemaggio

ANSAcom

Dopo una serata dedicata al grande balletto, condotta da Lorella Cuccarini nello splendido scenario di San Bernardino all'Aquila, la Perdonanza prosegue il cartellone di spettacoli con un altro big della musica italiana, Gigi D'Alessio. La sua vita di artista e un pezzo dell’infinita musica napoletana passeranno sotto la lente d’ingrandimento di “Il racconto”, concerto che D’Alessio terrà stasera, al Teatro del Perdono, davanti alla basilica di Collemaggio, nella terza giornata della Perdonanza Celestiniana. L’inizio dello spettacolo è previsto per le ore 21.30. Il cantautore eseguirà brani della sua lunga carriera e si esibirà in canzoni storiche napoletane, utilizzando il repertorio di autori come Renato Carosone. Sul palco sarà affiancato da Arisa, con loro interagirà il rapper Clementino.
Come nella serata di apertura i protagonisti del concerto saranno accompagnati dall’Orchestra del Conservatorio “Alfredo Casella” dell’Aquila, diretta dal direttore artistico della Perdonanza, il maestro Leonardo De Amicis.
Alle ore 17 nel cortile di Palazzo Cipolloni Cannella, in corso Vittorio Emanuele, si esibirà il Quintetto di fiati Ellet, Progetto Syntagma con lo spettacolo “In Francia tra ‘800 e ‘900”. Alle 18, al Museo dei Mestieri delle arti del cinema nel Complesso Ursini, quartiere Pettino, presentazione del videoclip “L’Aquila un territorio di emozioni”, a cura dell’Istituto cinematografico dell’Aquila. Alle 19, a Palazzetto dei Nobili, proiezione del film “Siate Pronti, le chiavi di Papa Celestino V”, a cura Esprit Film. Alle ore 21.30, all’orto delle Celestine nel monastero di San Basilio, racconto musicato “Il Perdono nutre il mondo – Dante, Silone e la Perdonanza di Celestino V” di Sara Cecala.
La Perdonanza si occupa anche dei bambini con il gioco "Colora la Perdonanza": nei ristoranti aquilani sono stati consegnati i disegni del brand della Perdonanza, che i bambini possono colorare. Sono in corso in città eventi e mostre. “Piccolo festival di arte contemporanea nel piccolo museo della fotografia”, a cura dell’associazione culturale Scrivere con la luce a palazzo Cipolloni-Cannella, fino al 30 settembre e “Marco Tullio Cicerone” esposizione personale di opere pittoriche a Palazzo Vicentini, dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 17 alle 22, fino al 29 agosto.
Aperitivo in musica a Porta Branconia, a cura di Lights On in viale Duca degli Abruzzi, ore 18, fino al 30 agosto. Adozione delle pigotte tradizionali, a cura del comitato provinciale Unicef dell’Aquila a piazza Duomo e via dei Giardini 10, dalle ore 11 alle 12.30 e dalle ore 17.30 alle 19, fino al 29 agosto. Riflessi contemporanei di arte sacra aquilana, mostra dei simboli della processione del venerdì santo aquilano nella basilica di San Bernardino dalle ore 8 alle 19 e palazzo Cipolloni Cannella, casa d’aste Gliubich dalle ore 9 alle 13 e dalle ore 15 alle 20, fino al 12 settembre. L’Aquila svelata nella Casa d’aste Gliubich, dalle ore 10 alle 13 e dalle ore 15.30 alle 23, fino al 12 settembre. “Lavorazione del merletto aquilano” a cura dell’associazione Il miracolo bianco delle mani nel Palazzetto dei Nobili, fino al 29 agosto. “Lockdown Lookover”, mostra fotografica di Stefano Pettine a palazzo della Cassa di Risparmio dell’Aquila in corso Vittorio Emanuele, fino al 30 agosto. Mostra "Angiolo Mantovanelli", retrospettiva nel centenario dalla nascita a cura di One Group in One Gallery, via Roma 67, dalle ore 16 alle ore 20, fino al 6 settembre.

In collaborazione con:

Archiviato in


Modifica consenso Cookie