Da Rubens a Guercino, all'asta a Ny capolavori barocco

Fisch Collection da Sotheby's per vendita Grandi maestri

Redazione ANSA NEW YORK

(ANSA) - NEW YORK, 25 OTT - Una delle più grandi collezioni private di capolavori del barocco degli ultimi decenni va all'asta da Sotheby's. La Fisch Collection sarà la protagonista della vendita 'Master Week' che si svolgerà il prossimo gennaio a New York. Dieci opere in totale, di cui quattro di maestri italiani, che per la prima volta vengono mostrate assieme. Si va da Pietro Paolo Rubens a Orazio Gentileschi, Giulio Cesare Procaccini, Giovanni Francesco Barbieri detto Guercino, tra gli altri.
    Il pezzo forte della collezione è 'La testa recisa di San Giovanni Battista presentata a Solome'' (c.1609), stimato tra i 25 ed i 35 milioni di dollari. L'opera era stata ritenuta persa fino al 1998 quando apparse in una collezione privata in Francia.
    "Queste opere ha spiegato all'ANSA Christopher Apostle, direttore della divisione 'Old Masters' di Sotheby's - sono state collezionate nel corso di un trentennio con grande rigore e passione e rappresentano l'essenza e il potere dell'arte barocca tra il 1600 e 1650. Comprende i migliori capolavori in mano privata di Guercino, Barnardo Cavallino, Valentin de Boulogne, Orazio Gentileschi e ovviamente Pietro Paolo Rubens.
    L'opera del pittore fiammingo che andrà all'asta fu dipinta allo stesso tempo de 'La strage degli innocenti', venduta all'asta a Londra da Sotheby's nel 2002 per quasi 50 milioni di dollari.
    All'epoca fu il dipinto antico più costoso mai venduto all'asta".
    Le opere all'asta della Fisch Collection saranno in mostra a New York fino al 27 ottobre e successivamente dal 4 al 13 novembre.
    Poi viaggeranno a Los Angeles, King Kong e Londra per poi ritornare negli Stati Uniti per la vendita a gennaio. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie