Mercedes elettrizza la Sardegna, gamma EQ in tour in Italia

Electriqa tour prevede 18 tappe fino al prossimo dicembre

Redazione ANSA ROMA

Un lungo roadshow che toccherà 18 città italiane, per raccontare l'impegno Mercedes nella mobilità sostenibile. Un impegno che, appena una settimana fa, è stato ribadito dal numero uno del marchio di Stoccarda, Ola Kallenius, nel corso di una conferenza stampa durante la quale ha annunciato che entro il 2022, Mercedes-Benz disporrà di veicoli elettrici a batteria (BEV) in tutti i segmenti in cui è presente.
   

Dal 2025 in poi, il marchio lancerà tre nuove architetture esclusivamente elettriche e i clienti potranno scegliere un'alternativa completamente elettrica per ogni modello offerto dall'azienda (tra il 2022 e il 2030 gli investimenti del marchio ammonteranno a oltre 40 miliardi di euro).
    Electriqa Tour, che ha preso il via la settimana scorsa dal Lido di Cagliari, vede come protagoniste la nuova gamma full electric firmata Mercedes-EQ, con EQA ed EQC, e due dei modelli di maggior successo della famiglia plug-in hybrid della Casa di Stoccarda, la GLA 250e e la GLC 300 de 4MATIC: le migliori ambasciatrici di come sia ancora possibile innovare le motorizzazioni tradizionali a beneficio dell'ambiente, sfruttando i vantaggi offerti dall'unione con il motore elettrico.
    Il tour, che terminerà nel mese di dicembre a Torino, toccherà ben 18 città italiane: da Trento a Capo d'Orlando. E proprio dalla Sardegna, il tour di elettrificazione si accompagnerà a due partnership importanti: una con il Phi Beach di Baia Sardinia (che ospita anche l'anteprima nazionale di EQS) e l'altro con l'hotel Falkensteiner di Capo Boi.
    "L'obiettivo di Electriqa Tour è proprio quello di creare una nuova consapevolezza dopo oltre 130 anni al volante di automobili con motore a combustione interna - ha dichiarato Mirco Scarchilli, responsabile Marketing Communication Experience di Mercedes-Benz Italia -. Ci troviamo davanti al più grande cambiamento nella storia dell'automobile ed è fondamentale che questa transizione venga accompagnata anche da attività che rendano le nuove tecnologie sempre più familiari, semplici da comprendere e divertenti da utilizzare." Durante gli appuntamenti di Electriqa Tour sarà, infatti possibile provare le vetture in test drive e trovare le risposte a tutte le domande più comuni legate alla mobilità 'alla spina': dalla ricarica alla dinamica dei consumi.
    Nella transizione che, entro la fine del decennio laddove le condizioni di mercato lo consentiranno, trasformerà Mercedes-Benz in un brand completamente elettrico, ricoprono un ruolo fondamentale le motorizzazioni mild hybrid e plug-in hybrid di ultima generazione che, oltre ad assicurare oggi un ponte ideale per il passaggio alla tecnologia full electric, garantiranno in futuro un importante bacino 'eco-friendly' per il mercato dell'usato.
    Dai mild hybrid a 48 V (come ad esempio Classe C, la prima gamma disponibile al lancio esclusivamente con motorizzazioni mild hibrid, Classe S, GLC, GLE, GLS, Classe E e CLS) ai plug-in hybrid (Classe A, Classe B, CLA, GLA, GLC e GLE) che consentono fino a 100 km di autonomia in full electric passando per la ricca gamma EQ full electric (che all'attivo vanta già ben dieci modelli tra vetture e van), ogni cliente ha davvero la possibilità di scegliere l'alimentazione più adatta alla proprie esigenze di mobilità, senza compromessi e nel modo più efficiente. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie