ANSAcom
ANSAcom

Opel Grandland GSe, sportività in formato SUV elettrificato

Motore turbo benzina 1.6 abbinato a due motori elettrici

Milano ANSAcom

Si aggiunge un modello alla nuova gamma con marchio 'elettrico' GSe di Opel, con l'arrivo del nuovo Opel Grandland GSe. Il SUV sportivo, che sarà presto prodotto nello stabilimento tedesco di Eisenach, è pensato per offrire alte prestazioni anche nel popolare segmento C.

"Il nuovo Opel Grandland GSe - ha dichiarato Florian Huettl, CEO Opel - è eccezionalmente dinamico, potente ed elegante. Siamo certi che attirerà i clienti che vogliono un SUV elettrico dalla guida sportiva". Il propulsore di Opel Grandland GSe si compone di un motore turbo benzina 1.6 e di due motori elettrici, uno per ogni asse, per un'elevata potenza di sistema che arriva fino a 221 kW/300 CV. La motorizzazione plug-in hybrid rende poi Opel Grandland GSe un veicolo a trazione integrale elettrica permanente, il che si traduce in aderenza ottimale e partenza da fermo ai vertici del segmento. L'accelerazione da 0 a 100 km/h è da vera sportiva con solo 6,1 secondi, mentre la velocità massima è di 235 km/h (135 km/h in modalità puramente elettrica). Le caratteristiche particolarmente sportivo di Opel Grandland GSe derivano dalla taratura specifica di sospensioni e sterzo. Oltre ai montanti McPherson all'anteriore e alla sospensione multi-link al posteriore, il SUV più sportivo di Opel monta ammortizzatori e molle più rigidi che permettono di avere diverse caratteristiche di maneggevolezza e comfort. Sul fronte estetico, il design 'bold and pure' della carrozzeria di Opel Grandland fa il resto, con l'Opel Vizor, il nuovo volto del marchio, ulteriormente evidenziato, ma anche con i cerchi in lega da 19 pollici ispirati alla Opel Manta GSe concept. Portano il loro contributo in fatto di sportività anche l'originale diffusore posteriore e l'emblema GSe sul portellone. In opzione c'è anche il cofano nero.

In collaborazione con:
Stellantis

Archiviato in


        Modifica consenso Cookie