Da Mercedes-Benz lotto di 60 bus elettrici per Vienna

Vetture dotate di pantografo per ricariche rapide al capolinea

Redazione ANSA ROMA

Con l'ordine di 60 eCitaro da parte dell'amministrazione comunale di Vienna il gruppo Mercedes-Benz ha messo a segno un'importante commessa nel campo della mobilità pubblica a zero emissioni. I veicoli, che saranno consegnati in varie riprese dal prossimo anno sino al 2025, dispongono tutti di accumulatori ad alto voltaggio e di pantografo per la ricarica rapida sia in deposito sia al capolinea. Le vetture, tutte a pianale ribassato per agevolare anche l'ingresso a bordo di persone con disabilità motorie, entreranno in servizio presso la Wiener Linien e saranno utilizzate sia per collegamenti urbani nella capitale austriaca sia per quelli extraurbani con le cittadine confinanti con l'area metropolitana, per un totale che a regime raggiungerà le 100 tratte.
    Lunghi 12 metri, gli eCitaro ordinati dalla città di Vienna sono equipaggiati con batterie agli ioni di litio NMC3 da 392 kWh, sufficienti anche per coprire tragitti a lungo raggio. Autonomia che, appunto, è estendibile grazie alle ricariche rapide da 300 kW effettuabili con il pantografo. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie