India: elettrificazione 2,5 milioni 3 ruote benzina o diesel

Progetto di Power Global dell'americano Harris e indiano Dubey

Redazione ANSA ROMA

Porter Harris ha trascorso quasi cinque anni a lavorare con Elon Musk sulle batterie che azionano la navicella spaziale F9 Rocket e Cargo Dragon di SpaceX.
    Successivamente è stato anche il capo ingegnere delle batterie presso la startup di veicoli elettrici Faraday Future. Pankaj Dubey ha invece costruito la sua esperienza presso Hero Motors, LML, Yamaha e Polaris.
    Curiosamente i due si sono incontrati durante la pandemia nei dibattiti professionali su LinkedIn e ora - attraverso la start-up Power Global - puntano a diventare celebri in India avviando il processo di conversione in mezzi elettrici di 2,5 milioni di veicoli a tre ruote oggi dotati di motori benzina o diesel.
    "Quando abbiamo iniziato a interagire non stavamo nemmeno parlando di affari - ha detto Harris a ET Auto - Questo è arrivato molto dopo. A un certo punto si vedono le persone per quello che sono anche se è si interagisce attraverso uno schermo e questo è stato abbastanza ovvio per me". Obiettivo dell'azienda Power Global è accelerare la mobilità elettrica dell'India nei segmenti delle due e tre ruote coprendo non solo i veicoli che escono dalle catene di montaggio ma anche i milioni che sono già in circolazione~ L'obiettivo dell'azienda è accelerare la storia della mobilità elettrica dell'India nei segmenti delle due e tre ruote coprendo non solo i veicoli che escono dalle catene di montaggio o quelli che colpiranno le strade in futuro, ma anche i milioni che sono già in circolazione. "La preoccupazione per l'ambiente è molto alta ovunque e soprattutto in India, che ha 14 delle prime 20 città più inquinate del mondo - ha sottolineato Dubey - Con le nuove tecnologie in arrivo soprattutto per i veicoli elettrici, è possibile che prodotti di buona qualità siano realizzati in India. Power Global utilizzerà per i kit di retrofit batterie agli ioni di litio di alta qualità, efficienti e sicure, elemento indispensabile perché i veicoli dovranno essere legali, sicuri e debitamente collaudati da enti come l'ARAI. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie