Recovery: Giovannini, sulla mobilità serve interconnessione

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 27 APR - "Sulla mobilità, la parola chiave del governo è interconnessione. Nel Pnrr secondo la Ue non possono essere inseriti progetti di nuove strade, ma abbiamo ottenuto una deroga per quelle che collegano le aree interne del paese con i nodi ferroviari e le direttrici di traffico. La Commissione ha riconosciuto l'eccezionalità di questo investimento, fondamentale per connettere aree ora fortemente sconnesse". Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture e della Mobilità sostenibile, Enrico Giovannini, a un webinar del Consumers' Forum sulla mobilità.

Giovannini ha ricordato anche "lo stanziamento di 10 miliardi per l'alta velocità Salerno - Reggio Calabria e Brescia - Vicenza - Padova" e "il rifinanziamento del Fondo Sviluppo e Coesione, per realizzare quanto non si riesce al fare col Pnrr.

Con quei soldi gli enti locali potranno comprare nuovo materiale rotabile e realizzare nuovi nodi di interconnessione". Il ministro ha poi ricordato come il recovery preveda per la mobilità urbana "piattaforme digitali in grado di connettere i diversi sistemi di trasporto, per offrire ai cittadini servizi di mobilità integrati". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie