Campania

Lega Pro;per Cerciello Rega torneo annuale in scuole

Annuncio Ghirelli, 'lavorare per essere esempi come Mario'

(ANSA) - SOMMA VESUVIANA, 25 SET - Un torneo tra le scuole per ''proseguire nel segno della vita'' in memoria e ''nell'esempio di Mario Cerciello Rega'', il carabiniere ucciso a luglio del 2019 a Roma, ricordato oggi nel corso della terza giornata della legalità organizzata dalla Lega Pro. E' quanto annunciato a Somma Vesuviana (Napoli), dallo stesso presidente della Lega Pro, Francesco Ghirelli, il quale ha sottolineato che quest'anno non si è potuto svolgere il torneo tra le squadre giovanili in ricordo del milite ucciso a Roma, e che le parole degli studenti presenti alla manifestazione di oggi lo hanno indotto a pensare ad un cambiamento dello stesso. ''Ho parlato con gli studenti prima dell'assemblea - ha detto - ho capito che dobbiamo consegnare a loro il compito di lavorare per essere elementi di esempio e di educazione in memoria di Mario. Una professoressa mi ha detto che hanno dovuto fare il sorteggio per essere qua. Ho capito quanto ci tenessero e quanto la pandemia ha colpito anche oggi. Non possiamo consentire che ci sia un sorteggio. Bisogna cambiare quindi il torneo, e fargli avere uno svolgimento più ampio, tra le stesse scuole, in modo che ognuno possa fare la sua parte come faceva Mario. Un torneo che duri mesi fino all'anno prossimo, quando si svolgerà di nuovo il memorial in ricordo del carabiniere, che amava il calcio, uno sport di inclusione, il più popolare al mondo perchè non ha bisogno di vocabolario''. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie