Comuni ciclabili Fiab: 5 new entry, c'è anche L'Aquila

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 28 GEN - Sono cinque le città italiane che entrano quest'anno per la prima volta nella classifica dei ComuniCiclabili, il riconoscimento della Fiab (Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta) ai comuni bike-friendly. Nel 2022 la bandiera gialla simbolo dell'iniziativa è stata assegnata per la prima volta a L'Aquila, Campo San Martino (Padova), Fossalta di Piave (Veneto), Montereale Valcellina (Pordenone), Porto San Giorgio (Fermo).
    Il progetto FIAB ComuniCiclabili è nato per stimolare le amministrazioni locali nello sviluppo di politiche di mobilità ciclistica. Il riconoscimento attribuisce ai territori un punteggio da 1 a 5 "bike smile", assegnato sulla base di un'analisi oggettiva dei molteplici aspetti che interagiscono con la bicicletta quale mezzo di trasporto sostenibile. Quattro le aree di valutazione: mobilità urbana (ciclabili urbane/infrastrutture, moderazione traffico e velocità), governance (politiche di mobilità urbana e servizi), comunicazione & promozione, cicloturismo.
    La valutazione di quest'anno considera anche gli interventi previsti nel recente Decreto Semplificazioni come, ad esempio, il doppio senso ciclabile, le "strade ciclabili urbane" (cosiddette E-bis) e gli "itinerari ciclopedonali" (strade F-bis), che hanno una grande potenzialità in ottica pendolarismo e cicloturismo. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA