Renault e Stm insieme per sistemi potenza auto elettrica

Ridurranno costo batterie e aumenteranno chilometri percorsi

Redazione ANSA MILANO

(ANSA) - MILANO, 25 GIU - Renault e Stm hanno annunciato una collaborazione strategica a livello di progettazione, sviluppo, produzione e fornitura alla casa automobilistica francese di prodotti Stm per i sistemi di elettronica di potenza dei veicoli alimentati a batterie e ibridi. Queste tecnologie, destinate a ridurre le perdite di potenza e a migliorare l'efficienza, avranno un grande impatto sull'autonomia e sulla ricarica dei veicoli elettrici, che - si legge in una nota congiunta - si tradurrà nella diminuzione del costo delle batterie, nell'aumento delle percorrenze chilometriche per ricarica, nella riduzione del tempo di ricarica e del costo per l'utente.
    "Siamo lieti di collaborare con il leader di mercato STMicroelectronics per integrare la sua elettronica di potenza avanzata e sviluppare congiuntamente tecnologie in grado di migliorare la capacità energetica delle batterie dei nostri veicoli elettrici e ibridi e le loro performance, sia su strada sia in fase di ricarica. Questa collaborazione assicurerà forniture future di componenti chiave che contribuiranno a ridurre ben del 45% le perdite di energia e il costo del powertrain (gruppo motopropulsore) elettrico del 30% aiutandoci a raggiungere il nostro obiettivo ambizioso di rendere i veicoli elettrici al tempo stesso accessibili, redditizi e trendy" ha dichiarato il ceo di Renault, Luca de Meo.
    "STMicroelectronics è all'avanguardia nello sviluppo di semiconduttori avanzati che consentono all'industria della mobilità di passare alle piattaforme elettrificate. Grazie a prodotti e soluzioni più efficienti, basati su materiali all'avanguardia come il carburo di silicio e il nitruro di gallio, sosterremo la strategia di Renault per la prossima generazione di piattaforme elettriche e ibride" ha detto Jean-Marc Chery, ceo di Stm. "Questa collaborazione segna un altro passo avanti nel processo di progressiva decarbonizzazione avviato dall'industria della mobilità e dalla sua supply chain".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA