ANSAcom

ANSAcom

Gdo: Aldi, arriva in Italia primo negozio a emissioni zero

Il punto vendita green utilizza 100% di energia rinnovabile

ANSAcom

Fotovoltaico, area verde per il pubblico, illuminazione led, 100% di energia rinnovabile e 100% di recupero rifiuti. Arriva in Italia il primo punto vendita a emissioni zero inaugurato a maggio dal leader della grande distribuzione Aldi a Moniga del Garda, in provincia di Brescia.
Il negozio, che risponde al nuovo standard Index G, rappresenta una tappa della strategia internazionale 2030 “Zero Carbon” della multinazionale tedesca, leader della gdo a livello internazionale, presente con più di 6.500 punti vendita in 11 Paesi e 4 continenti, e circa 155mila collaboratori in tutto il mondo.

Gli obiettivi del Gruppo sono di ridurre del 26% le emissioni di gas serra prodotte dalle sedi entro il 2025, rispetto ai valori del 2016, e di limitare l’impatto ambientale della supply chain, coinvolgendo anche i propri fornitori strategici.
“Il punto vendita di Moniga del Garda, il nostro primo store a emissioni zero, è un nuovo importante capitolo della storia di Aldi in Italia, in cui il rispetto per l’ambiente diventa sempre più protagonista. Fin dal nostro ingresso nel Paese nel 2018 -commenta Michael scialingher Gscheidlinger, Country Managing Director Italia - il piano di espansione è stato guidato da una grande attenzione all’ambiente, con l’obiettivo di minimizzare il nostro impatto e di perfezionare le performance di sostenibilità in un mercato caratterizzato da una produzione agro-alimentare di straordinaria qualità”.
Dotato di impianto fotovoltaico di ultima generazione da 55 kW, in cui l’energia autoprodotta viene utilizzata quasi integralmente, in caso di eccedenza viene immessa nella rete, il primo negozio a impatto zero, certificato con classe energetica A3, è alimentato con energia 100% proveniente da fonti rinnovabili, con garanzia d’origine certificata.

Tra le altre caratteristiche “green” l’illuminazione a Led, che riduce fino al 50% il consumo energetico rispetto alle lampade tradizionali, il calore dei banchi frigo viene recuperato per riscaldare il negozio, i serramenti sono isolanti e le vetrate hanno un triplo vetro basso emissivo. Per garantire la massima qualità dell’aria interna, finestre e lucernari si aprono automaticamente per favorire il ricambio d’aria naturale.
Anche zero spreco, con il recupero al 100% dei rifiuti prodotti dal negozio, attraverso un eco-compattatore, capace di gestire carta e plastica, diventando il primo discount tedesco a utilizzare questa tecnologia.
Anche il piazzale dove sorge il negozio e' 100% drenante e intorno sorgono 34 nuovi alberi piantati, con 1545 metri quadrati di verde a disposizione del pubblico.

In collaborazione con:
Aldi

Archiviato in


      Modifica consenso Cookie