Abruzzo

Premi: Sileri e Cesareo vincono Aquila d'Oro International

Per meriti nell'esprimere i valori e gli ideali italici

(ANSA) - AVEZZANO, 09 OTT - Il Sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri, il Questore di Ascoli Piceno, Alessio Cesareo, e la Società Agricola "Terre italiane" sono i vincitori della 16/a edizione del premio "Aquila D'Oro International", dedicato quest'anno al tema "A difesa del bene comune". La premiazione sì è svolta oggi ad Avezzano.
    Il premio - promosso dall'Associazione Corfinium Onlus con la partnership dell'Istituto di Istruzione Statale Superiore "Ettore Majorana" e dell'Associazione Italiana Dottori in Scienze Politiche (AIDOSP) - vuole evidenziare ogni anno tematiche di importante interesse sociale. Inoltre - si afferma in una nota - intende promuovere un'impareggiabile pagina di storia inedita al grande pubblico: la nascita dell'Italia antica, la prima lotta per l'ottenimento dei diritti umani e l'affermazione dei valori e degli ideali italici, oggi necessari per rinvigorire il senso di appartenenza ad una grande Nazione, denominata "ITALIA" già nel 90 a.C..
    "Nato nel cuore delle terre italiche - ha detto il Presidente della Commissione Scientifica del Premio, Fabrizio Politi - l'iniziativa ha lo scopo di rivitalizzare la cultura e i valori italici attraverso il riconoscimento di particolari meriti ai discendenti delle famiglie italiche e a persone che si sono particolarmente distinte in azioni promosse a favore del territorio e delle comunità italiche. I premiati di quest'anno, così come nelle precedenti edizioni sono un grande esempio di valore, di eccellenza che l'Italia può vantare nel mondo".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie