Cattedrale di San Gerlando (Duomo)

Agrigento - Edificio di culto

La Cattedrale si trova nella parte più alta della collina di Girgenti e fu più volte ricostruita tra i secoli XII e XIII. Fu dedicata a San Gerlando nel 1305, quando venne ricostruita dal vescovo. Nell'insieme presenta diverse sovrapposizioni di stile, pur mantenendo la sua imponente mole costituita dalla grande torre campanaria, opera di Giovanni Montaperto del 1470, accanto alla facciata. Sul campanile sono evidenti i richiami decorativi platereschi, con finestre cieche e lo stemma dei Montaperto. All'interno, la grande navata è sostenuta da colonne laterali medievali, ristrutturate in stile barocco del primo Novecento. Interessanti gli stucchi barocchi del presbiterio, databili al XVII secolo. Dalla Cattedrale è possibile accedere al Museo Diocesano e al Tesoro, mentre dalla torre campanaria si accede al Coretto dei Canonici e all'Archivio del Ccapitolo. Una curiosità consiste nel fenomeno del cosiddetto "portavoce": chiunque si trovi nel presbiterio può sentire ciò che viene detto all'ingresso e viceversa, per una distanza di ben 85 metri.



Via Duomo, 114, Agrigento

+39.3203146599

http://www.cattedraleagrigento.com/