Roberto Gatto, stella del jazz nazionale, in un tributo ad Alvin Jones col suo trio - PJF 2019

Cetraro - Concerto

ROBERTO GATTO TRIO

23/8>Cetraro
Palazzo Del Trono, Centro Storico - Ore 22:00

Continuano in grande stile le serate del XVIII Peperoncino Jazz Festival realizzate in joint venture con il Cetraro Jazz, con protagonista d’eccezione della quarta serata, in veste di leader, una stella di prima grandezza del panorama jazzistico nazionale: Roberto Gatto, da anni unanimemente considerato da pubblico e critica il miglior batterista jazz italiano. 

Musicista dalle notevoli doti tecniche, Gatto è un artista di grande esperienza. Iniziata appena ventenne la propria attività, ha avuto da allora modo di suonare con decine di artisti tra i più rappresentativi della storia del jazz (Lee Konitz, Chet Baker, Art Farmer per citarne solo alcuni) e di produrre vari progetti discografici a proprio nome che vedono la partecipazione, tra gli altri, di Michael Brecker e John Scofield. 

In occasione del concerto cetrarese, sarà affiancato da Carlo Conti al sax - tra le conferme del panorama jazzistico italiano, vanta collaborazioni con artisti del calibro di Eddie Henderson, Billy Hart, Uri Caine – e dall’eccellente Matteo Bortone, giovane contrabbassista che si sta affermando nel panorama italiano ed internazionale non solo come strumentista, ma anche come leader di differenti formazioni e che ha suonato, tra gli altri, con Kurt Rosenwinkel, Leon Parker, Ben Wendel ecc.

Il trio proporrà al pubblico di Cetraro un favoloso tributo ad Elvin Jones, uno dei batteristi jazz più influenti dell'era post bop, che contribuì in modo essenziale alla concezione musicale del quartetto di John Coltrane.

Piazza Del Popolo - Centro Storico, Cetraro (Cosenza)

Modifica consenso Cookie