Pontey, 500 mila euro per investimenti

Bilancio previsione 2020 pareggia a 1,9 mln

Pareggia a 1 milione 912 mila euro, di cui 508 mila destinati a spese di investimento, il bilancio di previsione 2020 di Pontey approvato martedì 11 febbraio dal Consiglio comunale. Rimangono invariate le aliquote Imu, così come le tariffe del servizio idrico integrato, della mensa scolastica e della ludoteca, mentre diminuisce di circa il 20-25% la Tari, ovvero la tassa che copre il servizio di raccolta e smaltimento rifiuti. "Cala per il secondo anno consecutivo - spiega il sindaco, Rudy Tillier, - perché il nuovo sistema di raccolta porta a porta, deliberato dal Consiglio comunale alla fine dell'anno 2016, rispetto all'altra opzione possibile, ovvero l'installazione dei molok, è più performante per una realtà come la nostra ed inoltre è aumentato il numero di famiglie che praticano il compostaggio domestico". Confermati i servizi gestiti attraverso l'Unité des communes Mont-Cervin, oltre che la ludoteca 'I piccoli Tsandzons', il pacchetto anti crisi, i sostegni alle associazioni di volontariato nonché le escursioni estive a Valmeriana alla scoperta del 'Tour delle macine' e delle sue grotte. Restano anche i fondi per la manutenzione della sentieristica e per gli interventi di salvaguardia del territorio nell'ambito di quanto previsto dal piano di protezione civile. L'investimento più cospicuo, pari a 289 mila 841 euro, riguarda il rifacimento delle pavimentazioni e della rete irrigua nella frazione Clapey; 58 mila euro sono destinati alla manutenzione della strada di accesso al cimitero e della strada dell'envers; 50 mila euro andranno per gli interventi di efficientamento energetico delle scuole.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie