Valle d'Aosta
  1. ANSA.it
  2. Valle d'Aosta
  3. Consiglio Valle
  4. Sammaritani, carenza medici in Vda ormai strutturale

Sammaritani, carenza medici in Vda ormai strutturale

Barmasse, al lavoro su riorganizzazione territoriale

"La situazione di carenza di medici di medicina generale in Valle d'Aosta è ormai strutturale". Lo ha detto Paolo Sammaritani (Lega Vda) che sull'argomento ha presentato un'interpellanza in Consiglio Valle. "Oltre a questo - ha aggiunto - le persone lamentano spesso anche una scarsità di informazione e sarebbe bene predisporre un servizio che sia più vicino agli utenti perché abbiamo l'impressione che, talvolta la parte amministrativa dell'Usl sia un po' lontana dai pazienti e anche dai suoi dipendenti. Questo non giova all'immagine dell'azienda sanitaria che appare distaccata dalle preoccupazioni degli utenti e del personale operativo, andando ad incidere negativamente anche sul benessere lavorativo".
    "L'Assessorato sta lavorando con l'Usl - ha replicato l'assessore Roberto Barmasse - per il recepimento del nuovo Accordo collettivo nazionale 2016-2018 (divenuto efficace con l'intesa Stato-Regioni a fine aprile 2022), che prevede l'approvazione della programmazione della riorganizzazione territoriale e l'avvio della contrattazione per gli Accordi integrativi regionali. È un'importante operazione che andrà a ridisegnare il modello della medicina del territorio con la disciplina delle Aggregazioni funzionali territoriali e la sua interrelazione con la Centrale operativa del territorio e le Case di comunità. In particolare, la Direzione funzionale territoriale permette di coordinare meglio i medici dello stesso gruppo sulle attività da svolgere e anche sulle coperture: questo, in conseguenza della carenza dei medici, dovrebbe migliorare la funzionalità del sistema".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie