Valle d'Aosta
  1. ANSA.it
  2. Valle d'Aosta
  3. Consiglio Valle
  4. In aula si discute di Covid, scuola e Casinò

In aula si discute di Covid, scuola e Casinò

Riunione Assemblea valdostana convocata il 26 e 27 gennaio

Il Consiglio regionale della Valle d'Aosta si riunirà mercoledì 26 e giovedì 27 gennaio per trattare un ordine del giorno composto da 41 oggetti, tra cui 10 interrogazioni, 25 interpellanze e 1 mozione.
    Delle 10 interrogazioni, sette sono a firma del gruppo Lega Vda (stato dell'iter di intitolazione a Salvatore Radizza di un luogo per ricordarne l'importanza storica; eventuali rapporti tra Regione o sue società partecipate e imprese coinvolte nelle indagini di frodi sul bonus edilizio; stato di attuazione della legge regionale n. 12/2021 in materia di fattorie sociali e agricoltura sociale; assunzioni e licenziamenti di personale in seno alla società Casinò de la Vallée; procedure concorsuali e di selezione interna nell'ambito delle società partecipate regionali nel triennio 2019-2021; impianto di innevamento artificiale sulla pista Weissmatten; eventuali aumenti dei costi degli alloggi di edilizia residenziale pubblica a seguito dell'allacciamento al teleriscaldamento); una del gruppo Pour l'Autonomie (richieste avanzate dai dirigenti scolastici per una migliore organizzazione delle scuole in periodo di pandemia); due del gruppo Progetto Civico Progressista (fruizione dei canali francofoni sul territorio regionale e tempistica per l'attuazione del progetto di ampliamento del Parco del Mont Avic).
    In merito alle interpellanze, il gruppo Lega Vallée d'Aoste ne ha presentate 15, il gruppo Pour l'Autonomie cinque, il gruppo Progetto Civico Progressista tre e due il consigliere Mauro Baccega (gruppo Misto).
    Il Consiglio discuterà infine una mozione del gruppo Lega Vda volta a impegnare il Presidente della Regione a interloquire con i parlamentari valdostani e la Conferenza Stato-Regioni per l'emanazione di decreti attuativi della legge n. 81/2020 in materia di riconoscimento della cefalea primaria cronica come malattia sociale. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie