Valle d'Aosta
  1. ANSA.it
  2. Valle d'Aosta
  3. Rifiuti, ad Aosta in arrivo telecamere per conferimento

Rifiuti, ad Aosta in arrivo telecamere per conferimento

Presentata la nuova campagna che sbarca sui Social

"Monitoreremo con delle telecamere alcuni luoghi della città in cui spesso vengono lasciati rifiuti ingombranti o il conferimento non è fatto nel modo corretto". Lo ha detto l'assessore all'Ambiente del Comune di Aosta Loris Sartore, durante la presentazione della nuova campagna di comunicazione dell'amministrazione, realizzata insieme alle ditte Quendoz e Achab.
    Uno dei punti della campagna di comunicazione riguarda i rifiuti ingombranti, "che vengono lasciati per strada quando basterebbe una telefonata per concordare orario di ritiro con la ditta Quendoz", aggiunge Sartore. In un anno la ditta ha contato oltre 330 abbandoni di rifiuti, quasi uno al giorno. "Un'inciviltà non consona alla città e suo profilo di carattere turistico", commenta Jean-Louis Quendoz.
    La campagna mediatica si incentra anche sulla raccolta di oli vegetali esausti - "se ne raccolgono 6.000 litri ma sono ancora molto pochi facendo un conto pro capite", aggiunge Quendoz - e si "sensibilizzerà sulle deiezioni canine ma anche per l'urina dei cani, per cui i cittadini saranno invitati a portare sempre con sé una bottiglietta d'acqua per sciacquare", dice Sartore.
    Altro aspetto "quello dei mozziconi di sigaretta, per cui forniremo anche un gadget che 'trasforma' il pacco di sigarette in un posacenere da tasca e sarà disponibile negli uffici comunali, nei centri di conferimento e all'Aps", conclude l'assessore. 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie