Valle d'Aosta
  1. ANSA.it
  2. Valle d'Aosta
  3. Scialpinista morto: Cai Uget Torino, tragica fatalità

Scialpinista morto: Cai Uget Torino, tragica fatalità

Presidente, 'tre indagati tranquilli,hanno fatto cose al meglio'

"Per quello che abbiamo avuto modo di vedere è stata una tragica fatalità". Lo dice, interpellato dall'ANSA, il presidente del Cai Uget di Torino, Roberto Gagna, riguardo alla morte ieri sul Mont Colmet del socio Mauro Fornaresio, 68enne di Trofarello (Torino). Per far luce sull'accaduto, come atto dovuto, la procura di Aosta ha indagato per omicidio colposo i tre capigita: Roberto Fullone, Lorenzo Cerutti e Guido Borio, soci del Cai Uget Torino.
    "Ho parlato con tutt'e tre. Hanno - dice Gagna - la tranquillità di aver fatto tutte le cose al meglio. Sono persone estremamente capaci, siamo tutti volontari qui, questa non è un'attività di corso ma di un gruppo che organizza delle gite sociali tra soci del Cai. Penso che abbiano fatto tutto al meglio e abbiano prestato la massima attenzione". I tre "svolgevano un'attività organizzativa. Il gruppo di scialpinismo, quello del Gsa, è nato nel 1962 e ha sempre organizzato gite scialpinistiche per i nostri soci". Inoltre "riteniamo che il fatto di indagarli sia davvero un atto dovuto, in attesa di fare ulteriori indagini sull'accaduto".
    "La cosa che ci lascia tristezza nel cuore è di aver perso un amico, che frequentava da dieci anni alle nostre attività. Prima in un nostro corso della scuola di sci alpinismo e poi alle attività del gruppo. Era estremamente attento e prudente. Ho sentito poco fa sua moglie. Mi ha detto che lui era felicissimo di partecipare a questa gita, non vedeva l'ora di poterla fare".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie