Valle d'Aosta
  1. ANSA.it
  2. Valle d'Aosta
  3. Sanità: sindacati, Usl non aumenti carichi di lavoro

Sanità: sindacati, Usl non aumenti carichi di lavoro

"Situazione spesso ai limiti della sostenibilità"

(ANSA) - AOSTA, 23 OTT - "Non possiamo chiedere eterna pazienza ai lavoratori della Sanità valdostana". Lo dicono i sindacati Funzione pubblica Cgil, Cisl e Uil Valle d'Aosta dopo l'incontro con i vertici dell'assessorato regionale alla Sanità e dell'Usl. "Il tema delle carenze organiche nella sanità valdostana ha origini lontane - scrivono in una nota -. Allo stato attuale ci troviamo con 72 sospesi e 90 esentati. Numeri sicuramente importanti e preoccupanti in relazione alla riorganizzazione che deve fare l'Azienda in questo momento (concorso dei medici e anticipazione delle assunzioni degli infermieri). Abbiamo ribadito chiaramente che sugli operatori che sono in servizio non devono essere gravati ulteriormente i carichi di lavoro (12 ore di lavoro, straordinari e ferie non concesse)".
    I rappresentanti dei lavoratori hanno aggiunto che "pur capendo che ci troviamo in un periodo di transizione (per i concorsi e sul tentativo dell'Usl di inserire personale soprattutto infermieristico), sui lavoratori della sanità non deve pesare ulteriormente questa situazione spesso ai limiti della sostenibilità".
    L'Usl ha assicurato ai sindacati che "gli infermieri che superano la prova di francese verranno assunti immediatamente a tempo determinato, in attesa del passaggio a tempo indeterminato solo dopo aver superato le altre prove del concorso". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie