Maggioranza e M5s vogliono Commissione speciale per la riforma elettorale

Proposta risoluzione. Dovrebbe concludere mandato entro novembre

 Il completamento della riforma elettorale regionale valdostana in senso maggioritario, con l'elezione diretta del presidente della Regione, affidato a una 'Commissione speciale' del Consiglio Valle. E' quanto prevede una risoluzione, che sarà depositata a breve, predisposta dalla maggioranza regionale e firmata anche dal Movimento 5 stelle. L'organismo sarebbe composto da 9 consiglieri regionali e dovrebbe concludere il proprio mandato "entro la prima decina del mese di novembre".
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA