Fisco, 18 mesi a ex amministratore condominio

Accusa, non ha dichiarato 1,7 mln di proventi illeciti

Accogliendo la richiesta del pm Luca Ceccanti, il giudice monocratico del tribunale di Aosta Maurizio D'Abrusco ha condannato a un anno e sei mesi di reclusione Stefano Albeltaro, di 53 anni, nato a Novara e residente a Morgex. Era accusato di omessa dichiarazione dei redditi. Si tratta di 751 mila euro nel 2013 e di 1 milione 35 mila euro nel 2014, denaro che avrebbe ottenuto da "attività illecite" in base alle imputazioni che gli sono state rivolte a Novara, relative ad ammanchi nei conti correnti di condomini che amministrava.
Per questo avrebbe dovuto versare 316 mila euro di Irpef per il 2013 e 438 mila per l'anno successivo. La difesa ha puntato a sostenere che, non essendo quantificabile con esattezza l'imponibile non dichiarato, non si può stabilire se l'imposta evasa sia superiore alla soglia di punibilità.


   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere