Cdm sci La Thuile, positiva ispezione Fis

In programma ampliamento tribune nella zona traguardo

Esito positivo per l'ispezione della delegazione Fis sulla pista 'Franco Berthod' di La Thuile, dove il 29 febbraio e il primo marzo 2020 si disputeranno un SuperG e una Combinata validi per la Coppa del Mondo di Sci alpino femminile. "La messa in sicurezza della pista - commenta Peter Gerdol, responsabile Fis delle gare del circuito di Coppa del Mondo femminile - è chiara, definita; siamo a un livello molto buono e siamo convinti di fare una buona gara. Abbiamo fatto l'ispezione dalla partenza del SuperG, all'inizio del primo muro e abbiamo definito anche la partenza dello Slalom; dovrà essere uno Slalom non troppo lungo con un bilanciamento rispetto al SuperG". Tra i lavori in programma il più rilevante è la sistemazione dell'area d'arrivo, con l'ampliamento delle tribune per accogliere un numero maggiore di spettatori su terrazzini naturali. "L'ispezione è andata molto bene. Siamo contenti del lavoro fin qui effettuato" conclude Killy Martinet, presidente delle Funivie del Piccolo S.Bernardo.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere