Arresto cardiaco per bambina, è grave

Soccorsa da vigili del fuoco nei pressi torrente Chalamy

Una bambina olandese di 10 anni è stata trasportata in gravi condizioni all'ospedale Parini di Aosta a seguito di un arresto cardiaco spontaneo. Ha avuto un malore alle 11,15 nei pressi del torrente Chalamy, nel comune di Champdepraz, mentre con i familiari si preparava ad un'escursione di canyoning. In suo soccorso sono intervenuti alcuni vigili del fuoco, impegnati in un'esercitazione a poca distanza, che le hanno praticato il massaggio cardiaco e poi l'hanno defibrillata. Una volta stabilizzata, la piccola è stata trasportata ad Aosta con l'elisoccorso. La bambina è stata trasferita nel pomeriggio dall'ospedale di Aosta al Regina Margherita di Torino. Intubata, è ricoverata nel reparto di Rianimazione in prognosi riservata a seguito dell'arresto cardiocircolatorio. La prontezza dei soccorsi ha contribuito a salvarla.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere