Ex Feletti aggiudicata alla Dolcella

Società italiana parte di multinazionale con sede in Olanda

La società italiana Dolcella srl, della multinazionale Ortu holding con sede in Olanda, si è aggiudicata definitivamente, per 2,6 milioni di euro, lo stabilimento della ex Feletti di Pont-Saint-Martin. L'interesse iniziale di altri due gruppi (tra cui uno americano) non ha portato altre offerte nei dieci giorni a disposizione per i rilanci. Il capannone e i macchinari erano stati messi all'asta dopo il fallimento della Cioccolato Valle d'Aosta spa, che li aveva acquistati nel 2016 con 3,95 milioni di euro di mutui Finaosta. La società ha riferito al curatore, il commercialista Filippo Canale, che l'atto di vendita potrebbe essere stipulato a settembre. "Informalmente la società ha comunicato la volontà di ristrutturare lo stabilimento, di far ripartire la produzione con sollecitudine, stimando un impiego di almeno 20-30 persone", aveva detto Canale nei giorni scorsi. Dopo il rogito, "si può stimare che sarà soddisfatto oltre il 50 per cento del credito di Finaosta".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere