Casinò, da creditori ok a piano concordato

Arrivate da istituti bancari ultime adesioni

I creditori della Casinò de la Vallée spa hanno dato il via libera al piano di concordato preventivo in continuità. La maggioranza - il 50% più uno - ha infatti aderito alla proposta che prevede un rimborso del 78% delle somme dovute dalla società. Dopo l'assemblea del 9 luglio, le ultime adesioni sono arrivate da alcuni istituti bancari. I debiti ammontano a oltre 81 milioni di euro e la società si è impegnata a pagarne 68,8 viste le riduzioni legate ai crediti chirografari. Ora spetta al Tribunale definire il procedimento con l'omologa del piano concordatario.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere