Umbria
  1. ANSA.it
  2. Umbria
  3. Paolo Genovese, Todi Festival mio contributo a crisi del cinema

Paolo Genovese, Todi Festival mio contributo a crisi del cinema

Sold out in piazza per Preziosi-Mogol, stasera premio alla Ralli

(ANSA) - TODI, 23 LUG - "Penso che ciascuno nel suo mestiere debba fare la sua parte per aiutare ad uscire dalla crisi. I tre giorni del Todi festival sono il mio personale contributo", ha detto all'ANSA il regista Paolo Genovese direttore artistico della manifestazione che sta riempiendo la piazza del centro storico umbro. Otto film italiani nel concorso presieduto da Claudia Gerini, da Piccolo Corpo di Laura Samani a Una femmina di Francesco Costabile "che rappresentano una bella parte della produzione" e spettacoli in piazza con il cinema come sfondo. "Mi piace la contaminazione, coinvolgere - ha aggiunto Genovese - i talenti senza categorizzazioni di sorta. Ieri sera Alessandro Preziosi, un attore, ha cantato Battisti mentre il compositore Mogol aveva la funzione di sceneggiatore. Questa sera Ricky Tognazzi e Simona Izzo accompagnano il documentario su Ugo La Voglia matta, mentre Marianne Mirage renderà omaggio alle grandi canzoni del cinema italiano in un concerto di musica classica". E il 23 luglio anche l'omaggio a Giovanna Ralli, che riceverà il premio speciale "Gigi Proietti" alla Carriera. Le sale sono in crisi "e uno dei modi per riavvicinare il pubblico è interessarlo a 360 gradi, più conosci le cose che sono in un film, come la musica ad esempio, più hai voglia di scoprirle.
    Per questo - ha concluso il regista impegnato nelle riprese della serie I leoni di Sicilia per Disney+ - ci tengo a questo festival". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie