Tesei, stop a #Ijf20 non è una resa

"Decisione sofferta legata alla complessa organizzazione"

(ANSA) - PERUGIA, 29 FEB - "La decisione complessa, sofferta e sicuramente dolorosa da parte degli organizzatori del Festival internazionale del giornalismo di annullare l'edizione 2020, non va letta come segno di resa". È quanto ha affermato la presidente della Regione Umbria, Donatella Tesei. "I motivi alla base della scelta - ha aggiunto - tengono conto delle caratteristiche stesse del Festival, delle politiche adottate da molte aziende, coinvolte nell'evento, a livello internazionale, nonché della complessa e lunga organizzazione, anche logistica, che non permetteva di procrastinare a lungo la decisione, rimanendo in attesa dell'evolversi della situazione sanitaria nazionale ed internazionale, e nonostante le attuali condizioni sanitarie regionali non destino preoccupazione. Questo ha spinto gli organizzatori a prendere la non semplice decisione di rinviare il Festival al 2021".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie