Avis segnala carenza sangue

Presidente Avis Narni, scritto a 320 donatori e arrivati in due

(ANSA) - TERNI, 28 FEB - "In questa fase di emergenza ho spedito 320 mail per sollecitare le donazioni di sangue, questa mattina sono arrivati solo in due a donare": a parlare è il presidente di Avis Narni, Massimo Rossi. Come i colleghi delle altre Avis sta facendo i conti con la carenza di sangue aggravata dalla paura del coronavirus. Nell'ultimo periodo di difficoltà, sia a livello locale che a livello nazionale, in cui anche il Centro nazionale sangue chiede la collaborazione delle regioni non a rischio coronavirus, per favorire gli scambi regionali/extraregionali in base all'accordo Stato-Regioni, l'Avis sta cercando la collaborazione di tutti i donatori che possano donare in base ai criteri di esclusione dalla donazione ed in base all'attuale emergenza.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie