Appuntato gdf si spara in caserma

Subito soccorso da colleghi e 118 ma morto in ospedale

Un appuntato scelto della guardia di finanza in servizio a Perugia si è ucciso con la sua pistola d'ordinanza con la quale si è sparato appena arrivato nella caserma che ospita il comando provinciale. Le stesse fiamme gialle hanno riferito che nonostante gli immediati soccorsi da parte dei colleghi e del 118 è morto appena giunto all'ospedale del capoluogo umbro.
    L'appuntato, 52 anni, originario della Provincia di Matera, era in servizio da molti anni alla compagnia di Perugia. La guardia di finanza lo ha definito "militare stimato ed apprezzato da tutti". "Tutto il personale dell'Umbria - è detto in un comunicato della gdf - si stringe intorno alla famiglia dell'appuntato scelto".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere