Nuovo centro comunità a S. Pellegrino

Prefabbricato vicino a Sae per celebrazioni e preghiera

Inaugurato a San Pellegrino di Norcia il nuovo Centro di comunità, un prefabbricato temporaneo nei pressi del villaggio Sae che sarà utilizzato per le celebrazioni eucaristiche e per gli altri momenti di preghiera della comunità.
    La popolazione si è ritrovata dinanzi alle macerie della chiesa parrocchiale con l'arciprete don Marco Rufini e il parroco don Davide Tononi per accogliere l'arcivescovo di Spoleto-Norcia mons. Renato Boccardo. Poi la processione verso il nuovo "luogo di culto", passando in mezzo alle macerie delle case devastate dal terremoto. L'amministrazione comunale di Norcia era rappresentata dall'assessore Monia Loretucci.
    Il vescovo ha invitato i presenti a volgere lo sguardo verso Maria, a San Pellegrino venerata col titolo Madonna di Montesanto, e chiedere a lei "il dono della consolazione". "In questo tempo post terremoto tutti - ha detto il presule - abbiamo bisogno dell'assistenza della Vergine per assisterci nella fatica della ricostruzione". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere