Mondiali para-trap, azzurri verso Sydney

Pancalli, 'Meritate grande visibilità'. Rossi, 'Lungimiranti'

(ANSA) - ROMA, 1 OTT - La squadra azzurra di Para-Trap è pronta per i Mondiali in programma a Sydney dal 9 al 14 ottobre. "Sono 13 anni che è nata questa disciplina paralimpica - dice il presidente del Cip Luca Pancalli -, sono tanti ma anche nulla rispetto all'affacciarsi di una nuova disciplina nel panorama dell'olimpismo. Il vostro orgoglio è meritato, se esiste il Para-Trap e un suo Mondiale è perché ci avete creduto. Basta guardare le gesta di Emilio Poli quando spara con un braccio solo per capire la difficoltà del gesto tecnico e la dignità di questa disciplina". Che mira ad entrare nel programma paralimpico: "dopo Los Angeles 2028, ci stiamo lavorando. Se ci sono 14 nazioni al Mondiale è grazie a Luciano Rossi e alla Fitav", afferma Pancalli. Il presidente della Fitav ha replicato rendendo "merito a un'iniziativa che parte dall'Italia grazie alla lungimiranza della federazione,del segretario Emanuela Bonomi Croce e di Pancalli". "Ho fiducia,siamo competitivi", dice invece il Ct azzurro, il principe romano Benedetto Barberini.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA