Pd-M5s trattano ancora su 'patto' Umbria

Si lavora su programma e presidente, Di Maolo favorita

Ancora contatti tra esponenti del Partito democratico e del Movimento 5 stelle per definire il patto civico per le prossime elezioni regionali in Umbria. Il nome che è ancora il più accreditato come candidato presidente è quello di Francesca Di Maolo, avvocato vicina al mondo cattolico e presidente dell'istituto Serafico di Assisi.
    Il confronto va avanti in particolare sul programma per formare la coalizione. Al centro dell'attenzione anche il nome da proporre come presidente.
    Nessuna dichiarazione ufficiale comunque finora sullo stato della trattativa e sulla possibilità che Pd e M5s convergano sul nome Di Maolo.
    Il "patto civico" per l'Umbria ha ricevuto il via libera sulla piattaforma Rousseau, ieri, dove è stato approvato dal 60,9% dei votanti, iscritti al Movimento 5 stelle.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere