Ancora lotta ai chiromonidi al Trasimeno

Avviato 6/o turno distribuzione larvicida biologico

Non si ferma la lotta ai chironomidi del Lago Trasimeno. E' stato, infatti, avviato il 6/o turno di distribuzione del prodotto larvicida biologico per il controllo degli sciami di questi insetti che, tuttavia, viene ricordato, non rappresentano un pericolo per la salute in quanto non pungono e non trasmettono malattie virali.
    Gli interventi iniziati ai primi di maggio dal Servizio controllo organismi infestanti della Uoc Igiene e sanità pubblica della Usl Umbria 1, sono continuati alternando due settimane di trattamento ad una di pausa. Il mezzo anfibio impiegato per la distribuzione del prodotto biologico - sottolinea l'azienda sanitaria in una nota - ha consentito di mantenere le popolazioni di questi insetti al Trasimeno "in maniera accettabile".
    La distribuzione di prodotto larvicida, fornito dalla Regione Umbria e dalla Provincia di Perugia - viene spiegato ancora -, ha permesso di "tenere sotto controllo" le larve anche con le alte temperature registrate a giugno.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere