Trentino AA/S
  1. ANSA.it
  2. Trentino AA/S
  3. Cantina Bolzano, premiata per la sostenibilità

Cantina Bolzano, premiata per la sostenibilità

Previsti 1.800 m2 di superficie fotovoltaica

(ANSA) - BOLZANO, 23 AGO - L'Ökoinstitut Südtirol ha premiato Cantina Bolzano con un certificato di sostenibilità, che premia le buone pratiche. Il riconoscimento è stato consegnato ufficialmente questa mattina nel corso della cerimonia ufficiale che si è tenuta presso la cantina, nel quartiere bolzanino di San Maurizio.
    Le emissioni di gas serra di Cantina Bolzano sono diminuite del 14% negli ultimi tre anni e un ulteriore miglioramento sarà presto possibile grazie all'impiego di energia solare. Sul lato nord, nel punto più alto dell'impianto di cui è dotata la cantina, sono infatti previsti 1.800 m2 di superficie fotovoltaica che dovrebbero generare 300.000 kWh di elettricità - un quarto dell'attuale consumo - grazie a un investimento di circa 500.000 euro. "Cantina Bolzano sta dando un grande esempio con il suo sguardo verso il futuro", afferma Sonja Abrate, vicedirettrice di Ökoinstitut Alto Adige. L'istituto ha recentemente analizzato la cooperativa, modernissima eppure ricca di storia agricola e tradizione enologica, e ha redatto un dettagliato rapporto di sostenibilità: il primo nel settore vinicolo altoatesino.
    "Perseguiamo da sempre l'obiettivo di svolgere il nostro lavoro in armonia con la natura", ha spiegato il presidente di Cantina Bolzano, Michl Bradlwarter , nel suo intervento. Il mastro cantiniere, l'enologo Stephan Filippi , ha aggiunto "con il rapporto di sostenibilità stabiliamo in modo chiaro a che punto siamo giunti e come possiamo continuare a produrre vini di alta qualità in futuro assumendoci, allo stesso tempo, una grande responsabilità per le prossime generazioni".
    Con i suoi 220 soci, la cooperativa vitivinicola del capoluogo altoatesino vanta pratiche invidiabili. Nella produzione, il calore è ampiamente garantito da energie rinnovabili sotto forma di pellet di legno. Il raffreddamento è principalmente naturale grazie alla cantina in parte sotterranea e in parte scavata nelle profondità della roccia che la "ospita". Il consumo di elettricità è estremamente ridotto perché nei passaggi tra una fase di lavorazione e l'altra viene sfruttata la forza di gravità: in questo modo è possibile rinunciare quasi del tutto all'utilizzo delle pompe. Nel 2019, inoltre, Cantina Bolzano ha ottenuto il marchio di qualità CasaClima Wine© grazie al nuovo efficientissimo edificio "green" e alla sua sofisticata logistica. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie