Trentino AA/S

Eurac Research, biodiversità favorita da varietà paesaggio

Due anni di monitoraggio in Alto Adige

(ANSA) - BOLZANO, 08 SET - "Per avere una stima di come la biodiversità sta cambiando servirà ancora tempo, ma ogni anno di studio ci garantirà risultati entusiasmanti" anticipa Tappeiner.
    Infatti, dopo due anni di lavoro il gruppo di ricerca dispone dei dati che confermano la relazione tra la presenza di biodiversità e la composizione del paesaggio: i siti di rilevamento circondati da numerosi habitat differenti sono quelli che ospitano un numero maggiore di specie. Si considerano habitat anche gli insediamenti come i masi tipici con i loro giardini, muri di pietra, siepi e zone umide. I dati del monitoraggio indicano per esempio che in un frutteto confinante con un bosco o con un torrente si trovano in media più specie rispetto a quelle presenti in un frutteto circondato da altre coltivazioni di frutta. La stessa tendenza è stata individuata per i paesaggi prativi poco vari della zona collinare: la ricerca ha mostrato come l'accorpamento di piccoli fondi in ampi appezzamenti di monoculture, con la rimozione di elementi strutturali divisori come siepi e filari di alberi, riduca la biodiversità.
    Di particolare importanza per la biodiversità sono gli habitat delle zone umide che svolgono una funzione importante come fonte di cibo e luogo di abbeveraggio per la fauna. Il monitoraggio ha mostrato che proprio in questi habitat è presente la maggior parte delle specie inserite nella cosiddetta "Lista rossa", ovvero le piante e gli animali a rischio di estinzione nel nostro territorio.
    Oltre ai 320 siti di terra, le ricercatrici e i ricercatori impegnati nel monitoraggio hanno iniziato quest'anno a esaminare anche parte dei 120 siti di acque correnti. Sono fiumi e torrenti situati a diverse fasce altitudinali che ospitano numerose specie di insetti acquatici. La loro analisi è molto rilevante: le larve acquatiche, per esempio, hanno bisogno di habitat molto specifici e quindi sono validi indicatori della struttura ecologica dei corsi d'acqua e della qualità dell'acqua. (ANSA).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Videonews Alto Adige-Südtirol

    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie