Ferrovie: in treno ai mega eventi in Alto Adige

(ANSA) - BOLZANO, 30 LUG - La giunta provinciale di Bolzano, su proposta dell'assessore alla mobilità Daniel Alfreider, ha deciso che la Sta (Strutture Trasporto Alto Adige) possa mettere a disposizione i propri treni per lo svolgimento di servizi di linea speciali in concomitanza con grandi eventi e manifestazioni in programma in Alto Adige. "Il treno risulta essere il mezzo di trasporto più efficiente e sicuro per trasportare molte persone", ha spiegato l'assessore, dicendosi convinto che spostarsi con mezzi ecocompatibili, e soprattutto con il treno debba divenire un'ovvietà e assurgere a stile di vita smart in Alto Adige.
    "Anche per i grandi eventi dobbiamo impegnare i nostri sforzi, affinché il numero maggiore di visitatori possa raggiungerli avvalendosi dei mezzi pubblici e in particolare del treno", ha affermato Alfreider, citando quali esempi il concerto di Jovanotti a Plan de Corones a Brunico, i mondiali di biathlon di Anterselva nonché grandi fiere. La richiesta di treni da utilizzare quali mezzi di trasporto per raggiungere i grandi eventi in modo sicuro e ordinato è in forte crescita. I treni speciali richiesti da soggetti pubblici o privati dovranno essere autorizzati dalla Provincia.
    Secondo la decisione adottata dalla Giunta, coloro che richiederanno servizi di linea integrativi con treni FLIRT dovranno incaricare un'impresa ferroviaria e pagare un corrispettivo per il servizio. L'impresa ferroviaria incaricata per l'utilizzo dei treni di STA dovrà corrispondere dei costi fissi a km. che per il 2019 sono pari a 4,77 euro. Tale importo sarà aggiornato dal 2020 al tasso effettivo di inflazione nazionale. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai alla rubrica: Pianeta Camere