Covid: Austria intensifica controlli sanitari al confine

Misurazione della temperatura ai valichi con Italia e Slovenia

(ANSA) - BOLZANO, 30 OTT - L'Austria intensifica i controlli sanitari ai confini con l'Italia e la Slovenia in vista del rientro degli austriaci, dopo le vacanze d'autunno. Le ferie scolastiche terminano infatti questo fine settimana e il ministro degli interni Karl Nehammer attende un aumento del traffico di rientro da sud.
    "Limitare la diffusione del virus è la nostra priorità assoluta. La situazione è molto seria", ha detto. La polizia e personale sanitario sono presenti ai confini per i controlli sanitari, come già avvenne durante la fase 2, dopo il lockdown.
    In sostanza si tratta della misurazione delle temperatura e la rilevazione del luogo di partenza dei viaggiatori.
    Tra venerdì e martedì scorso sono stati effettuati 223.120 controlli di frontiera, in 119.623 casi è stato effettuato un controllo sanitario. A 136 persone non è stato consentito l'ingresso in Austria a causa delle misure anti Covid in vigore, mentre per 1.324 è scattato l'isolamento domestico, informa il ministero. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie