A Selva in isolamento l'affittacamere

Unica persona a "stretto contatto" - la struttura è stata chiusa

(ANSA) - BOLZANO, 28 FEB - L'unica persona che risulta "di stretto contatto" con il turista di Heidelberg risultato positivo al coronavirus dopo un soggiorno a Selva Valgardena, in Alto Adige, è la proprietaria dell'affittacamere presso cui l'uomo ha soggiornato. Lo riferisce la Protezione civile provinciale dopo gli accertamenti avviati dall'Azienda sanitaria sul caso.
    Le autorità altoatesine, spiega una nota, sono state avvisate dalla proprietaria della piccola struttura ricettiva della Val Gardena della segnalazione giunta dalle autorità del Baden Württemberg. La donna è stata, quindi, posta in isolamento domiciliare e la struttura ricettiva è stata chiusa.
    Alla luce della breve permanenza del turista sul territorio altoatesino, secondo l'Azienda sanitaria, non è attualmente possibile chiarire dove la persona sia stata contagiata dal Covid-19. Per la Provincia è "possibile affermare che il contagio da Coronavirus sia probabilmente avvenuto prima del periodo trascorso in val Gardena". Il direttore generale, Florian Zerzer, sottolinea a questo proposito che "al momento attuale non è tecnicamente corretto parlare di un nuovo caso. Ad ogni modo - conclude - abbiamo messo in atto tutte le necessarie misure di prevenzione e fatto partire le indagini epidemiologiche". 
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Videonews Alto Adige-Südtirol

    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie