Conzatti, lascio Forza Italia e accetto invito di Renzi

La senatrice trentina passa a Italia Viva

(ANSA) - TRENTO, 18 SET - "Ho deciso di accettare l'invito che mi ha rivolto Matteo Renzi di partecipare sin dal principio, senza attese e tatticismi, alla fondazione di Italia Viva". Così la senatrice di Forza Italia Donatella Conzatti, ex Scelta civica.
    "Una casa dei riformisti e dei liberaldemocratici - aggiunge Conzatti - libera dalle contraddizioni interne mai risolte nel Pd e fieramente incompatibile con forze sovraniste che è ormai velleitario pensare di poter arginare con logiche diverse dalla contrapposizione politica".
    "Renzi, che proviene dalla Margherita come il suo fondatore Lorenzo Dellai, avrebbe dovuto interpellarlo prima di compiere il medesimo autogol che ho compiuto io, quando ho disgraziatamente ascritto, candidato e fatto eleggere Donatella Conzatti. Dellai mi disse pubblicamente: 'sappiate che non fate un torto a lista civica nello sfilarcela che sarà un problema per voi'. Mai frase fu più profetica", commenta Michaela Biancofiore, parlamentare di Forza Italia e coordinatrice regionale.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol