Toscana
  1. ANSA.it
  2. Toscana
  3. Conclusi restauri della facciata chiesa San Francesco a Prato

Conclusi restauri della facciata chiesa San Francesco a Prato

Progetto da 2,1 mln per recupero intero complesso

(ANSA) - PRATO, 04 GEN - È tornata al suo antico splendore la facciata della chiesa di San Francesco, la più antica di Prato, nonché la seconda, dopo Assisi, dedicata a San Francesco. Un lavoro complesso, spiega la diocesi di Prato in una nota, che rientra nel più ampio progetto del grande restauro della chiesa, edificata nel XIII secolo. L'ultimo progetto di recupero di tale portata risale al 1902.
    Il progetto prevede nello specifico la stabilizzazione dell'apparato lapideo della facciata principale su piazza San Francesco, il consolidamento strutturale della copertura e dei fronti esterni in laterizio, il restauro delle vetrate, la ripassatura del manto di copertura con l'inserimento della coibentazione e dell'impermeabilizzazione, l'adeguamento del sistema di scarico atmosferico e degli impianti elettrici e il restauro delle pareti interne della chiesa. La facciata principale di San Francesco, in stile tipicamente gotico rinascimentale, è composta in alberese e serpentino verde di Prato, ad eccezione di alcuni elementi in marmo rosso nel rosone e alcune cornici e colonne del portale principale in marmo bianco di Carrara. È stato inoltre restaurato e recuperato lo stucco raffigurante San Francesco nell'atto di ricevere le stimmate, situato nell''occhio' della facciata.
    I lavori stanno proseguendo anche all'interno della chiesa.
    È, infatti, in corso di completamento il rifacimento dell'impianto elettrico della struttura, così come il restauro delle 24 antiche vetrate (12 sono già state restaurate e rimontate). Il prossimo step sarà poi il restauro del tetto e delle facciate laterali. Il costo totale dei lavori del grande restauro di San Francesco è di 2,1 milioni. Oltre il 50% sarà finanziato dalla Conferenza episcopale italiana attraverso i fondi dell'8xmille, per l'altra metà dalla parrocchia, oltre che da risorse derivanti da sostenitori privati, singole aziende, fedeli e cittadini. Un contributo è arrivato anche dalla Fondazione cassa di risparmio di Prato. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie