Toscana

Operaio disegna storta linea mezzeria stradale, licenziato

Azienda, danno immagine gogna social. 'Ma è strada dissestata'

(ANSA) - PISA, 28 SET - Ha "disegnato" storta la linea di mezzeria su una strada alla periferia di Pisa e per questo un operaio è stato licenziato da Avr, il global service comunale della manutenzione stradale. Per il sindacato Filcams Cgil si tratta di "una rappresaglia contro i lavoratori".
    Secondo il dipendente della società quella linea tracciata non correttamente è dovuta "soprattutto al manto stradale dissestato" ma la foto di quell'intervento, postata sui social network, ha scatenato reazioni ironiche da parte degli utenti e quindi, secondo Avr, lo sbaglio ha causato "un danno di immagine all'azienda"; per questo motivo il lavoratore è stato licenziato, nonostante egli stesso meno di 24 ore dopo avesse provveduto a tracciare, questa volta in modo corretto, la linea di mezzeria. "Ho risposto alle contestazioni della società - ha raccontato l'operaio licenziato - evidenziando un malfunzionamento della macchina traccialinee e soprattutto il pessimo stato del manto stradale". Ma ciò non gli ha evitato il licenziamento. Un provvedimento che secondo la Filcams-Cgil rappresenta l'ultimo passaggio di una "rappresaglia di Avr nei confronti dei lavoratori che hanno aderito a una mobilitazione per rivendicare il miglioramento delle condizioni lavorative e salariali". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie