Ordigni bellici, bonifica a San Casciano

Genieri dell'Esercito rimuovono residuati II Guerra Mondiale

(ANSA) - FIRENZE, 11 DIC - In corso le operazioni di bonifica di ordigni bellici inesplosi della Seconda Guerra mondiale trovati nell'abitato di San Casciano Val Di Pesa (Firenze) durante lavori a condutture dell'acqua in via Borromeo. I militari del reggimento Genio ferrovieri di Castelmaggiore (Bologna) hanno iniziato l'attività con un primo sopralluogo per specificare la natura degli esplosivi e l'eventuale presenza di altri ordigni simili. Poi libereranno l'area, che è stata evacuata per un raggio di 200 metri. Allontanate circa 60 famiglie che hanno trascorso la notte da parenti, conoscenti, o in strutture ricettive. Le operazioni del Genio dovrebbero concludersi stasera, col trasporto e il brillamento in una cava degli ordigni residuati bellici.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie