A frigo spento con 835 kg cibi surgelati

In viaggio da Emilia Romagna per ristoranti etnici di Perugia

(ANSA) - MONTEPULCIANO (SIENA), 22 AGO - Trasportava carne e pesce surgelati con l'impianto frigorifero del vano di carico spento e così i carabinieri forestali di Montepulciano (Siena) gli hanno sequestrato 835 chili di merce. All'esito dell'ispezione su un autocarro, è emerso infatti che il trasportatore, extracomunitari o e dipendente da una società con sede in Emilia Romagna, stava trasportando alimenti surgelati senza rispettare la temperatura prescritta da mantenere per legge, che avrebbe dovuto essere a un valore pari o inferiore a -18 gradi. Al momento del controllo invece la temperatura rilevata nel vano di carico per gli alimenti a bordo del mezzo era di 8 gradi. I carabinieri forestali hanno anche elevato sanzioni amministrative per oltre 9.000 euro. Secondo quanto ricostruito, tutta la merce, che sarà distrutta, era destinata esclusivamente a ristoranti etnici o similari nel comune di Perugia. Il controllo è stato fatto nei pressi del casello dell'A1.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere