Caos treni, Salvini,è danno a lavoratori

'Spero qualcuno finisca in galera, responsabilità chiare'

(ANSA) - FIRENZE, 22 LUG - "Tutti sono già al lavoro, se sarà dimostrato essere un caso di criminalità, per mettere in galera questi imbecilli che hanno rovinato una giornata di lavoro a decine di migliaia di italiani con il folle presupposto di combattere lo Stato. Non è un attacco allo Stato, a poteri forti, è un danno ai lavoratori che hanno perso un giorno di lavoro e spero che qualcuno finisca in galera se verranno trovate delle responsabilità che mi sembrano chiare". Lo ha detto il ministro dell'Interno Matteo Salvini a margine di un'intesa a Firenze per il numero unico europeo di emergenza 112 che in Toscana sarà attivato a marzo 2020. "Entro il 2020 il 70% popolazione italiana sarà raggiunto da questo servizio - ha spiegato Salvini - che salverà vite, e sarà in grado di geolocalizzare chiamate anche in caso che chi richiede aiuto sia impossibilitato a parlare. Un servizio fulmineo ed efficiente con tempi medi di risposta in sei secondi, per il quale il ministero investirà 20 milioni di euro".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere