Torna l'acqua in fontane rampe del Poggi

Impianto restaurato e riacceso dopo quasi un secolo

(ANSA) - FIRENZE, 18 MAG - E' tornata a zampillare oggi, dopo quasi un secolo, l'acqua dell'impianto idrico nelle fontane, nelle vasche e nelle grotte del sistema delle Rampe del Poggi a Firenze, opera monumentale che collega il lungarno con Piazzale Michelangelo. Nonostante la pioggia centinaia di persone hanno partecipato alla riaccensione dell'impianto alla presenza del sindaco Dario Nardella e del presidente della Fondazione Cr Firenze Umberto Tombari. Dal momento in cui è stato premuto il pulsante rosso sono trascorsi 10 minuti perché l'acqua, salutata da un fragoroso applauso e tra le note dell'Inno alla gioia di Beethoven, uscisse dalla conchiglia posta alla sommità e raggiungesse le fontane poste ai lati della Torre di San Niccolò, coprendo un dislivello di 54 metri. Rinviato per maltempo invece l'evento 'Le Rampe in Festa' che Comune e Fondazione avevano organizzato per per salutare l'importante recupero.
    Il grande restauro è stato finanziato interamente da Fondazione Cr Firenze nell'ambito del'Art bonus'

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Imprese & Mercati

        Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere