Sculture monumentali Cragg a Boboli

Esposizione dell'artista inglese fino al 27 ottobre

(ANSA) - FIRENZE, 4 MAG - Geysers di acciaio brillante, stalagmiti di bronzo, giganteschi fiori di resina, steli colossali, forme ellittiche, immaginarie foreste fossili, colate di metallo che si ripiegano: sono le sculture monumentali di Tony Cragg esposte da oggi al 27 ottobre prossimo nel mezzo dell'ordinata natura del Giardino di Boboli a Firenze e sullo sfondo il panorama della città.
    Sono in tutto sedici le opere del maestro inglese, tra i più noti della scultura contemporanea, disseminate nei luoghi più suggestivi del giardino, per raccontare gli ultimi venti anni del lavoro dell'artista, dal 1997 ad oggi, in una mostra a cura di Eike D. Schmidt, Chiara Toti e Jon Wood.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Imprese & Mercati

      Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere